Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Articolazione e Coach Rompipalle

L’articolazione spesso è uno degli ostacoli invisibili e sottovalutati di chi vuole diventare un professionista della voce. Ci si concentra su altre cose e poi… si inciampa su uno degli aspetti fondamentali che deve avere una parola… deve essere “pulita”, comprensibile, ben articolata. Proprio per questo ho iniziato a strutturare uno stage che potesse rispondere a queste esigenze e che non lasciasse l’allievo in balia della propria pigrizia e di esercizi improvvisati.

Devi sapere, che qualche settimana fa un’associazione teatrale amatoriale mi ha chiesto gentilmente di raccontare la mia storia, come doppiatore e insegnante.

Prima di tutto sono rimasto molto impressionato dall’impegno, dalla dedizione e dalla costanza di certe associazioni teatrali amatoriali. Praticano con attenzione gli esercizi di preparazione corporea, vocale, psicologica… atteggiamenti che spesso vedo mancare nei professionisti. (Spesso), una volta arrivati a un certo livello professionistico questa igiene attoriale scema.

Durante la mia presentazione che verteva sull’importanza della voce, della dizione, dello studio ecc ecc… ho accennato al percorso C.A.P.R.A.

Non sai cos’è?

E’ lo stage di articolazione che ho inventato!

E’ l’acronimo di uno stage molto “articolato” il cui obiettivo è migliorare l’articolazione (in senso generale, nello stage differenzio vari aspetti: timbro, articolazione, intelligibilità, fuoco, proiezione della voce..):

CostanteArticolazione

Applicazione

Protocollo

Recupero

Articolazione

 

Insomma, questo acronimo degno di una puntata di Topolino e che contemporaneamente fa l’occhiolino agli scioglilingua (sopra la panca la capra campa, ecc ecc) è strutturato per creare una rete di sostegno e incentivo ad applicare determinati esercizi,

Vado molto fiero di questo progetto perché è nato con un approccio scientifico e i risultati positivi superano il 70%. Dopo aver esposto in sintesi questo stage, un signore, che chiamerò Salvatore, si è avvicinato e ha chiesto di poter raccontare la propria storia.

Salvatore circa 8 mesi prima ha avuto un “piccolo” ictus che gli ha offeso anche la bocca e la lingua.

Non poteva più parlare, lui che era il logorroico della famiglia.

Sai cos’ha fatto per poter migliorare? Si è iscritto a quel corso di teatro!!!!

Quindi oltre gli esercizi che la logopedista gli aveva assegnato, ha iniziato a seguire gli esercizi per attori.

Il tutto supportato dal suo coach personale. Il coach è quella figura che ti controlla, sprona, suggerisce e sgrida se non esegui gli esercizi.

Ha in mente il tuo obiettivo e spietatamente te lo mostra così come lo avevi sognato (bello, invitante, lucente), privo della polvere che si deposita tutti i giorni (stanchezza, delusioni, alibi).

Il suo spietato coach… è sua moglie!

“Una rompiballe incredibile!” (Parole sue)

Ebbene in pochissimo tempo Salvatore ha ricominciato a parlare, la sua fonazione è faticosa e forzata ma è un grande miglioramento (e l’applauso degli altri corsisti ne è stato la conferma).

Molti degli esercizi che la logopedista gli ha prescritto sono gli stessi che i miei allievi applicano per il protocollo C.A.P.R.A., seppur in un contesto non patologico.

Salvatore mi ha incoraggiato a continuare e a ringraziare il controllore che ti sprona (frusta) e affianca per raggiungere i tuoi obiettivi.

Se sei interessato a frequentare il seminario C.A.P.R.A. manda un’email alla segreteria O.D.S..

Grazie Salvatore che insieme alle email dei tanti allievi mi spinge a migliorare il sistema perché diventi sempre più efficiente ed efficace.

ATTENZIONE: non sono un medico, non sono un logopedista, sono un attore. Questo percorso è studiato per persone che vogliono migliorare in un percorso attoriale. Per patologie o disturbi clinici della fonazione rivolgersi al proprio medico.