Abbassamento di voce: prevenire e curare il mal di gola

///Abbassamento di voce: prevenire e curare il mal di gola

Abbassamento di voce: prevenire e curare il mal di gola

A tutti capita prima o poi di avere un abbassamento di voce e per alcuni lavori, tipo il mio di doppiatore, ma anche maestre di scuola, allenatori di qualunque sport, ecc può capitare di essere messi seriamente in difficoltà quando l’abbassamento di voce ci coglie alla sprovvista.

Il fatto è che le corde vocali sono rivestite da una mucosa molto sensibile al caldo, al freddo, agli sbalzi termici, all’umidità, alla stanchezza, alla tensione, allo stress… insomma, tanta roba! Solitamente durante i cambiamenti di stagione l’organismo subisce rapide variazioni di temperatura e di umidità e le corde vocali ne sono le vittime. Ancora non hai tirato fuori sciarpe e foulard… ecco un bel raffreddore o il mal di gola.

Cosa possiamo fare per prevenire un abbassamento di voce?

Prevenzione

Il nostro corpo deve essere costantemente idratato, per questo ti consiglio di bere da 1 a 2 litri (diluiti nella giornata). Le corde vocali hanno davvero bisogno d’acqua, perciò preparati un bottiglione d’acqua già la mattina, magari con l’aggiunta di sali minerali (in privato ti posso dire la marca che uso io) per rendere più piacevole il gusto. In casa non dimenticare l’umidificatore, se non ne hai uno, metti degli stracci bagnati sui caloriferi, specie negli ambienti dove l’aria è secca. In ogni caso fatti amica una sciarpa appena inizia l’autunno. Ricordati di coprirti bene quando esci… ma di toglierti la sciarpa una volta entrato in un luogo chiuso!

Per idratare in maniera più mirata le corde vocali, puoi respirare tramite delle garze umidificate con acqua o camomilla romana.

Alcuni esperti come il dott. Borragan, suggeriscono, per lubrificare le corde vocali, di vocalizzare (senza deglutire per qualche minuto) tenendo in bocca sostanze come un gel di pectina con Aloe vera. 

Ovviamente ti starai chiedendo: per quanto tempo? Purtroppo non esiste ancora un’evidenza scientifica unanime sugli effettivi benefici. Esistono dei protocolli sull’utilizzo di queste pratiche e un bravo logopedista ti saprà sicuramente guidare al meglio.

Alcuni fattori contribuiscono all’abbassamento di voce e per migliorare le tue abitudini quotidiane basta un po’ di impegno.

Ti faccio qualche esempio: ambiente inquinato da polvere o fumo, sforzi eccessivi e prolungati (gridare), l’aria condizionata e correnti d’aria, reflusso gastrico, fumare o bere alcolici in eccesso e comunque bere qualunque cosa troppo fredda o troppo calda, stress, crisi di tosse, infezioni virali o batteriche.

abbassamento di voce

Anche se hai fatto del tuo meglio, l’abbassamento di voce è arrivato perciò ora tocca ai…

Rimedi contro l’abbassamento di voce

Quando ormai sei rimasto senza voce, non cercare di rimediare sforzandoti con la poca voce che ti è rimasta, peggioreresti la situazione. Non che tu debba fare “scena muta”, ma usa soprattutto labbra, lingua e articola bene, usa al meglio la prossemica, ma non sussurrare mai! Sussurrare, se protratto nel tempo, è un atteggiamento logorante per l’apparato fonatorio. Già c’è l’irritazione, tu non metterci del tuo!

Se hai una patologia tipo la laringite, affidati a un medico e non a un articolo su internet, se invece è un semplice abbassamento di voce, ecco qualche rimedio naturale:

  1. calendula officinalis
  2. echinacea angustifolia
  3. erysimum officinale
  4. phytolacca decandra

Prova a fare dei gargarismi con 50 gocce di uno di questi rimedi botanici in un bicchiere d’acqua.

I gargarismi vanno bene anche con acqua salata e un po’ di succo di limone.

Mi consigliano anche tisane a base di zenzero con qualche cucchiaio di miele (possibilmente di timo o tiglio). Personalmente non ho provato perché non amo il gusto dello zenzero.

In farmacia puoi trovare di tutto: spray, pasticche di propoli, ecc… qui non posso consigliarti, chiedi al farmacista.

E tu hai un rimedio che hai sperimentato su di te quando hai un abbassamento di voce? Scrivimelo, così arricchirò l’articolo!

Se l’abbassamento di voce dura per più di qualche giorno, non affidarti a consigli su internet, consulta al più presto degli specialisti della voce! Io ti consiglio il Centro Voce InForma.

By | 2018-12-07T10:15:39+00:00 30 novembre 2018|