Corso doppiaggio gratis: come fare?

//, Blog-doppiaggio/Corso doppiaggio gratis: come fare?

Corso doppiaggio gratis: come fare?

Tutti vorremmo imparare il mestiere dei nostri sogni, in questo caso il doppiaggio, gratis, ma esiste un corso doppiaggio gratis?

Ogni tanto sotto il patrocinio di qualche ente regionale, viene messo a disposizione un corso di doppiaggio gratis. Per potervi accedere bisogna corrispondere a determinate caratteristiche: età, occupazione ecc ecc…

Non sempre per questi corsi di doppiaggio gratuiti sono richiesti gli elementi ESSENZIALI per diventare un bravo attore o una brava attrice (perché, ricordo, il doppiatore è un attore a tutti gli effetti). Quindi potresti trovarti al corso, insieme a persone che non hanno la minima idea di cosa significhi la dizione, la recitazione ecc ecc.. Inizieresti con un grosso handicap. 

  • Ecco quindi il mio primo consiglio per scegliere un corso di doppiaggio gratis: valuta a chi è consentito l’accesso.

Alle volte anche l’università organizza dei seminari o dei veri e proprio corsi di dopiaggio gratuiti. Spesso all’interno di percorsi di comunicazione multimediale. Anche qui, vale lo stesso consiglio di prima.

  • Ed ecco il secondo consiglio: quante ore sono in tutto? Dove lo si svolge? In aula? È tutta teoria e poca pratica?

Non conosco altre realtà che organizzino corsi di doppiaggio gratis. E se vi sono, sono appuntamenti di poche ore per presentare un percorso più completo e articolato.

Poi vi sono quelli che spesso sono chiamati “avvicinamenti” o “workshop”. Non sono corsi di doppiaggio gratuiti, ma hanno un costo abbordabile e durano un giorno. Il costo solitamente serve a malapena a coprire i costi dello studio e del personale.

Non diventerai un doppiatore in un giorno, ovvio! Anche perché un corso di doppiaggio dura in media tre anni, ma è comunque una buona opportunità per fare una prova. Così potrai capire se è un percorso interessante, o semplicemente potrai toglierti una curiosità con una spesa minima.

La stessa cosa esiste anche in versione junior: anche i bambini hanno delle giornate per provare a dare la propria voce ai personaggi dei cartoni animati.

Mi è capitato di collaborare con l’università di Genova e con alcuni seminari prima della serata di Voci nell’Ombra, così come in appuntamenti a qualche fiera dei fumetti. Sono dei momenti carini, dove poter “provare”.

corso doppiaggio gratis

Altre alternative, anche se non si tratta di un vero corso, ma di consigli, sono i canali youtube tematici (sono di parte e ti consiglio il mio!) dove vengono dati consigli di doppiaggio e uso della voce. MA sono, appunto, piccoli consigli video, sicuramente non sufficienti per iniziare a lavorare come doppiatore, perché ricordati che… “avere una bella voce” non basta!

Quindi, anche se troverai un corso di doppiaggio gratis, mettiti in testa che NON sarà sufficiente per iniziare questo mestiere. Probabilmente dovrai frequentare un altro corso (questa volta a pagamento) o programmare la tua carriera e la tua formazione in altri modi.

Se sei scandalizzato e pensi che sia una ingiustizia (su FB ho letto dei discorsi del genere!), allora ti invito a paragonare l’attività del libero professionista (attore/attrice) al bar sotto casa tua. Per aprire quel bar, o acquisirne la licenza, il barista ha speso molti soldi e probabilmente ha pagato anch’egli dei corsi di formazione… perché allora il doppiaggio dovrebbe essere diverso?

Non immagini quante persone mi dicano: “Sai, tutti i miei amici dicono che ho una bella voce, particolare, secondo te posso fare un provino?”

La risposta è NO! Prima formati (magari partendo da un corso di doppiaggio gratis) e poi chiedi i provini.

Ecco qui come incominciare: 

Scopri di più

 

By | 2019-01-28T11:25:51+00:00 28 gennaio 2019|