Invecchiare la voce per avere la voce di Babbo Natale

///Invecchiare la voce per avere la voce di Babbo Natale

Invecchiare la voce per avere la voce di Babbo Natale

In famiglia tutti sanno che ti piace il doppiaggio e quindi chi è più adatto di te per avere la voce di Babbo Natale? Attento però, non basta indossare un vestito rosso da pochi euro per non farti scoprire dai bambini, sappi che sono grandi osservatori e ti smaschereranno in un attimo se non fai attenzione ai dettagli!

Devi essere Babbo Natale dalla testa ai piedi, per esempio mio zio si è fatto scoprire dalle scarpe!

Anche il modo di muoversi deve essere quello “giusto”, ricordati che sei vecchio e con un bel pancione, quindi qualche movimento un po’ goffo non guasta!

Preparati a rispondere a qualche domanda in tema: spesso i bambini chiedono come faccia Babbo Natale a entrare nelle case senza caminetto, a costruire i giocattoli nel suo laboratorio al Polo Nord, ecc… niente di peggio di non avere una risposta pronta e che sia verosimile!

Ma veniamo a noi, ovvero alla voce di Babbo Natale: dato che sei un vecchio con un numero imprecisato di anni, dovrai allenarti ad invecchiare la voce e non basta fare “oh oh oh”.

voce di Babbo Natale

Ecco come fare per avere la voce di Babbo Natale:

  • devi abbassare la laringe, che è quello che accade quando sbadigli, perciò guardati allo specchio e vedrai che durante lo sbadiglio la laringe si abbassa
  • dato che invecchiando le corde vocali perdono tonicità, per avere la voce di Babbo Natale, usa maggiormente le false corde, introducendo un po’ di raschiamento, rendi la voce leggermente gracchiante e “stanca”
  • ricordati che nonostante debba essere più vecchia, dovrai avere una voce “sorridente” e un po’ condiscendente, parlerai con dei bambini quindi sii come… un nonno!

voce di Babbo Natale

Ricordati di essere coinvolgente e di far sentire un po’ protagonisti i bambini, anche se in quel momento la star sei tu: ripassa qualche canzone natalizia per bambini che conoscano di sicuro, magari potreste cantarla insieme, quindi allenati anche a cantare con la voce di Babbo Natale, dedicaci un po’ di tempo, potrebbe tornarti utile, perché in sala di doppiaggio può capitare che ti chiedano di invecchiare un po’ la voce e tu saprai già come fare!

Se invece vuoi fare un regalo che c’entri con la voce, ma non sai cosa scegliere, leggi questo articolo.

Fammi sapere com’è andata e… tanti auguri!

P.S. Ovviamente questa è una guida un po’ scherzosa, ma se leggerai bene tra le righe capirai che un uso oculato della voce prevede la giusta conoscenza dell’apparato fonatorio, per poterlo adattare alle tue esigenze in maniera salutare.

Quindi se non sai cos’è la laringe, come farla flottare, cosa sono le corde vocali e le false corde… beh, a Natale sai cosa studiare :-p

By | 2018-12-21T15:48:32+00:00 21 dicembre 2018|