Posso diventare doppiatore a 40/50 anni?

//, Blog-doppiaggio/Posso diventare doppiatore a 40/50 anni?

Posso diventare doppiatore a 40/50 anni?

Posso diventare doppiatore a 40/50 anni?

Questa è una delle domande che mi viene rivolta più spesso. Ultimamente il doppiaggio è in auge, sta uscendo dall’ombra e molte scuole sono nate per formare (e sfornare) doppiatori e doppiatrici. Ho già scritto un articolo che spiega come scegliere le scuole migliori e lo trovi QUI.

Alcune di queste scuole di doppiaggio alla domanda “Posso diventare doppiatore a 40/50 anni?” rispondono con grande slancio: “Certo! Basta la passione e la capacità di sapere usare la propria voce!” (Sottotesto: tu intanto iscriviti)

Tempo fa scrissi questo articolo: https://www.rivettiwalter.com/blog/blog-doppiaggio/diventare-doppiatore-la-verita/

Da allora le cose sono cambiate di poco, nel senso che sono peggiorate 🙁

 

Infatti non è più così facile poter seguire i turni di doppiaggio e richiedere provini!

Chi ha letto altri miei articoli o ha visto qualche video sul mio canale, sa bene che tengo in grande considerazione i sogni di tutti. Ma sono anche molto metodico e invito chi mi segue a programmare con cura il raggiungimento dei propri obiettivi.

Perciò, se hai una grande motivazione dovrai leggere con molta attenzione i miei prossimi consigli, perché la motivazione da sola non basta!

Ecco alcune considerazioni che i corsi di doppiaggio non ti sottopongono.

E’ vero che potenzialmente “posso diventare doppiatore” a tutte le età e che tutte le voci sono indispensabili ma:

  • per avere una formazione di base partendo da zero, devi calcolare almeno 3 anni di formazione.
  • terminata la formazione, solo se sei bravo, potrai richiedere dei provini (essere provinato non è così semplice e immediato)
  • solo se passerai questi provini potrai iniziare con qualche lavoretto
  • per poter seguire, richiedere provini ed essere disponibile per i turni, devi avere massima disponibilità di tempo
  • dopodiché devi continuare a insistere per mantenere la situazione acquisita e migliorarla.
  • Quindi, se ci sono tutti i presupposti sopraelencati, calcola 5 anni per iniziare a lavorare
  • Ovviamente devi anche calcolare che dovrai essere nelle vicinanze delle piazze principali: Roma, Milano, Torino.

Probabilmente se hai più di 40 anni avrai anche una famiglia da mantenere, oppure hai un lavoro fisso (che ti serve a mantenere la famiglia). Perciò dovresti lasciare il lavoro o organizzarti in modo tale da dare massima disponibilità per i ritmi del doppiaggio. Se lasci il lavoro o riduci le ore… pensa alle conseguenze. Sei pronto? Sei organizzato?

Magari hai un sacco di soldi e puoi fare quello che ti pare del tuo tempo, FANTASTICO!

Dedicati anima e corpo allo studio della recitazione e non perdere tempo.

 

Bene, ti ho sbattuto in faccia la verità. Spero davvero che tu sia ancora motivato e determinato, perché ora potrai intraprendere la tua formazione con più cognizione di causa. In caso contrario non butterai i soldi in percorsi che NON potrai sostenere.

 

Se ti stai ancora chiedendo “Posso diventare doppiatore?” adesso potrai prendere in considerazione anche questi aspetti e pianificare lo studio e il lavoro da qui a 5 anni.

 

Meglio della motivazione, ci sono la consapevolezza e la pianificazione.

By | 2019-02-18T09:47:39+00:00 18 febbraio 2019|